La Rete Università

Domande da aspettarsi per l'intervista al college - Intervista con Gabrielle Dorsey, direttore esecutivo, Bridges Educational Consulting

TUN si incontra con Gabrielle Dorsey, la direttrice esecutiva di Bridges Educational Consulting, per discutere le domande più comuni che gli studenti possono aspettarsi durante un colloquio universitario e come dovrebbero rispondere.

TUN: Gabrielle, grazie mille per esserti unito a noi.

DORSEY: Grazie per avermi invitato.

Grande. Quindi, andiamo subito al punto. Quali sono alcune delle domande più comuni per i colloqui universitari a cui gli studenti dovrebbero prepararsi? Man mano che li esamini, potresti offrire qualche consiglio su come i candidati dovrebbero rispondere a queste domande?

Assolutamente. Penso che una cosa importante da notare è che il file intervista al college è davvero progettato per saperne di più sullo studente. Quindi, è un'opportunità per valutare e determinare l'idoneità sia per l'università che per gli studenti. In generale, le domande riguardano principalmente lo studente. Quindi, come studente, è tutto su di te. 

La domanda "perché questa scuola"

Direi che una delle domande più comuni e una delle domande più importanti è, "Perché sei interessato a quella particolare università o college?" 

Quella domanda, tra tutte, è quella a cui vuoi davvero pensare di prepararti. Soprattutto per gli studenti che sono all'ultimo anno durante il processo di candidatura, è molto importante che tu abbia fatto la tua ricerca. Assicurati di essere in grado di fornire e articolare una risposta chiara sul motivo per cui sei interessato a quel college o università.

Sii preciso sulle tue ragioni. Quindi, evita di dire cose generiche come "Voglio davvero andare in una scuola grande o piccola" o "Mi piace molto la città in cui si trova. Voglio davvero andare a Boston". 

Vuoi essere specifico. Quindi, invece, ad esempio, potresti dire qualcosa del tipo: "Mi interessa una piccola scuola perché sento che il mio stile di apprendimento funziona davvero bene in un ambiente più intimo dove posso conoscere i professori e sono entusiasta per saperne di più sulle lezioni in stile seminario che la scuola offre ". 

O forse c'è un programma specifico o un'opportunità che la scuola offre che riguarda l'essere a Boston o la città in cui si trova. Questo tipo di cose specifiche sono punti molto migliori da fare per gli studenti che rispondono a questa domanda.

Suggerirei inoltre agli studenti di pensare a tutti gli aspetti del college che preferiscono. Quindi, ad esempio, qualsiasi cosa, da club e organizzazioni a tradizioni e cultura e corsi accademici, è un gioco leale. 

Ma la cosa più importante da ricordare è come ricollegarlo a te stesso. Se hai intenzione di parlare di uno qualsiasi di questi elementi, assicurati di essere chiaro nello spiegare perché questi elementi risuonano con te, perché migliorerebbero la tua esperienza e perché ritieni che sia qualcosa che vorresti avere al tuo futuro college , perché non vuoi semplicemente rigurgitare ciò che hai imparato sul sito web. Vuoi che sia chiaro che hai pensato a questo e hai dato una reale considerazione al motivo per cui questo è adatto a te. Quindi, questa è probabilmente la domanda più importante. 

Domande sullo studente

Altre domande, poiché riguardano tutte lo studente, possono davvero variare la gamma.

  • Interessi accademici

Quando ero un ufficiale di ammissione e conducevo interviste, ho sempre voluto saperne di più sugli interessi accademici dello studente. Questa non è una domanda trabocchetto. Non c'è una risposta fissa che devi avere. 

In generale, ti chiederanno, “Quali sono stati alcuni dei tuoi corsi preferiti e meno preferiti al liceo? Ci sono forse attività accademiche di cui sei particolarmente orgoglioso, forse un progetto o un articolo? " 

Va bene per te parlare di tutto ciò che ti ha interessato in quel periodo. Potresti averne più e anche questo va bene. Quindi, non sentirti come se dovessi restringere la tua risposta a una sola area accademica e non sentirti in dovere di avere una passione specifica in quell'area. Ad esempio, potresti davvero apprezzare tre classi, e questa è comunque un'ottima risposta a questa domanda. 

  • Attività extracurriculari

Dovresti anche essere pronto a parlare del tuo attività extracurriculari o almeno alcuni che sono più importanti per te, forse che passi la maggior parte del tempo a fare. Vorranno sicuramente saperne di più sul motivo per cui hai scelto di impegnarti in quelle particolari attività. 

Alcune cose che potresti fare solo perché sono divertenti e altre potrebbero avere un significato più profondo. Entrambe queste cose sono fantastiche. Vuoi solo essere in grado di parlarne. Ti verrà anche chiesto, molto probabilmente, dei tuoi hobby. Cosa fai per divertirti? Ancora una volta, questa è un'opportunità per il rappresentante di conoscere questo studente.

Vorranno imparare più cose su di te che forse non saranno ovvie nella tua applicazione. Quindi, se ci sono alcune arti che fai sul lato o se fai parte di una squadra sportiva occasionale o qualcosa nel tuo quartiere - qualsiasi cosa divertente che fai - questa è la tua opportunità per parlare di queste cose. 

  • Libro preferito

Potrebbero anche chiederti cose come "Qual è stato il tuo libro preferito nell'ultimo anno o durante il liceo? " che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi "Qual è il tuo show televisivo preferito?" 

Chiedevo sempre agli studenti: "Se avessi un programma televisivo che dovessi guardare per un mese intero, quale sarebbe? E dimmi perché. " A volte, questo tipo di domande rende gli studenti nervosi perché pensano che ci sia una risposta giusta e in realtà non c'è. È, ancora una volta, davvero un'opportunità per conoscere un po 'di più sullo studente e su come funziona la sua mente. Va bene se scegli qualcosa che è puramente solo per divertimento e intrattenimento. Uno studente mi ha detto che avrebbe guardato la CNN ogni giorno per un mese, ed ero preoccupato. Non è sempre particolarmente divertente o salutare. Quindi, sii onesto e sii te stesso. 

  • Obiettivi

Potrebbero anche chiederti dei tuoi obiettivi e aspirazioni. Alcuni studenti hanno un'idea molto chiara di ciò che vogliono realizzare al college, nei loro corsi e nelle loro future carriere. Gli altri studenti non lo fanno davvero. E va bene anche questo. Se hai solo idee che filtrano in questo momento e non sei ancora sicuro, va bene. Forse gli obiettivi sono proprio quello che hai per il prossimo anno e non necessariamente tra 5-7 anni. 

Quindi, la cosa principale da capire da queste domande è che la persona che ti intervista è una persona. Questo non è progettato per farti inciampare. Non ci saranno molte domande trabocchetto o domande trabocchetto, davvero. Saranno solo le cose che saranno un'opportunità per imparare di più su chi è lo studente, il suo background, i suoi interessi e cose del genere. 

Hai domande da fare

Aggiungo anche di ricordarvi di portare le vostre domande al colloquio perché alla fine il rappresentante vi chiederà se avete domande sull'università. E ricorda, questa è la tua opportunità per saperne di più sulla scuola. Quindi, tutto ciò che non hai ancora capito o su cui ti stai chiedendo, ti incoraggio vivamente a fare queste domande durante l'intervista.

Grande. Quindi, gli studenti dovrebbero essere colloquiali e dedicare il loro tempo a rispondere alle domande, o dovrebbero cercare di arrivare direttamente al punto?

Sì, è una buona idea. Sicuramente è progettato per essere una conversazione. Non è una di quelle situazioni in cui ti vengono solo rivolte domande. Quindi, prenditi il ​​tuo tempo con le tue risposte. Per gli studenti che potrebbero avere l'abitudine di andare avanti a lungo o di andare in tangente, tieni presente questo in modo da poterlo accorciare nella tua conversazione. Ma è progettato per essere una conversazione, quindi sentiti libero di prenderti il ​​tuo tempo e dare una risposta completa a ogni domanda.

Grande. Quindi, se in qualsiasi momento del colloquio a uno studente viene posta una domanda di cui non conosce la risposta, come dovrebbe rispondere o reagire? L'onestà è la migliore politica?

Ottima domanda. Probabilmente non ci sarà una domanda a cui non hai idea di come rispondere poiché tutte le domande riguardano te. Ma potrebbe esserci una domanda che non conosci direttamente dalla cima della tua testa, a cui potresti dover pensare per un momento. 

Va bene dire: "È un'ottima domanda, e ho bisogno di un minuto per pensarci". E fai proprio questo. 

Se non sei sicuro della tua risposta e forse ti hanno chiesto, ad esempio, il tuo libro preferito, sai, se devi o non puoi decidere, va bene. Puoi solo essere onesto e dirlo. Ancora una volta, è una conversazione e queste sono persone reali che cercano di conoscerti e che lavorano con gli adolescenti tutto il tempo. Quindi, non c'è davvero bisogno di essere super nervoso o di sentire di non poter dare una risposta onesta.

Grande. Detto questo, hai qualche consiglio per aiutare gli studenti a rimanere calmi e composti durante il processo di intervista?

Sicuro. In questo periodo di vita remota, ci dà un piccolo vantaggio. Probabilmente sarai a casa a fare queste interviste, quindi ti troverai in uno spazio confortevole. Consiglio sempre agli studenti di avere una mentalità calma. 

Saprai a che ora è il tuo colloquio. Qualunque cosa tu abbia fatto prima, crea un po 'di spazio in modo da essere di buon umore. Sai, assicurati di esserti alzato, aver preso il caffè, tutto il resto. Assicurati di essere in un buon spazio di testa. 

Pensa ad alcune delle cose che potresti fare quando sei nervoso. Sii consapevole di quelli. Ricordo sempre agli studenti che se sei il tipo di persona che ti scuote le gambe quando sei nervoso, o forse ti arriccia i capelli, cerca di metterti in condizione di evitare di farlo. Magari quel giorno siediti con le gambe incrociate o legati i capelli, qualunque cosa tu possa fare per evitare di fare una qualsiasi di quelle abitudini nervose. 

Prenditi il ​​tuo tempo con le tue risposte. Fai dei respiri profondi. Non sentirti affrettato. Di nuovo, se hai bisogno di pensare a una risposta prima di rispondere, va bene. Ma non vuoi sederti lì e sentirti come se stessi cercando rapidamente di ottenere le tue risposte. 

Non ho trucchi super specifici per non essere nervoso. So che la maggior parte degli studenti si sentirà probabilmente un po 'nervosa, e va bene così. Ma ricorda che la persona dall'altra parte dello schermo o dall'altra parte del tavolo capisce tutto questo, e non ti giudicherà per questo. 

Quindi, sii te stesso e ricorda che questa è un'opportunità. Le interviste sono generalmente progettate per aggiungere informazioni alla tua domanda, non per cercare di toglierti punti. Tenerlo a mente ti aiuterà anche a rilassarti un po 'di più.

Dai un'occhiata a TUN colloquio con Sara Zessar, la fondatrice di Discovery College Consulting, per ulteriori consigli su come gli studenti possono prepararsi per il colloquio universitario.

Grazie, Gabrielle, per esserti unita a noi oggi.

Sicuro. Sei così il benvenuto. Grazie per avermi ospitato. 

Questa intervista è stata modificata per chiarezza. Guarda il video completo qui.

La Rete Università