10 cose che gli atleti delle scuole superiori non sanno sugli sport universitari, parte 1

In questo episodio di TUN TV, la dott.ssa Crystal Rose intervista April Paris-Joseph, fondatore di Paris Educational Solutions, sulle 10 cose più importanti che la maggior parte degli atleti delle scuole superiori non sa sull'attività sportiva al college.

Dott.ssa Rose: Benvenuto su The University Network TV, dove scansioniamo il mondo per offrire agli studenti, alle loro famiglie e agli educatori i migliori consigli per il successo degli studenti. Sono il tuo ospite oggi, dottor Crystal Rose. In questa serie di ammissione all'università, stiamo esplorando la serie di ammissione all'università sugli sport al college, "10 cose che la maggior parte degli atleti delle scuole superiori potrebbe non sapere sullo sport al college, parte 1".

Se sei un atleta delle superiori e hai intenzione di praticare sport al college, questo è per te. Per questa conversazione, abbiamo invitato un ospite molto speciale, April Paris-Joseph di Paris Educational Solutions ad esplorare questo argomento.

Benvenuto aprile.

Parigi-Giuseppe: Ciao, Cristallo. Come va oggi?

Dott.ssa Rose: Oggi parliamo degli studenti delle scuole superiori e delle 10 cose che potrebbero non sapere sull'attività sportiva al college. La prima cosa che ho sulla lista è, atleti e le major che scelgono. Quali sono le correlazioni tra questi due? 

Parigi-Giuseppe: Gli studenti hanno davvero bisogno di porre questa domanda ai loro allenatori prima di firmare sulla linea e decidere che stanno andando in un determinato campus: a che ora si allena? A che ora sono le lezioni? Posso seguire le lezioni che voglio? La formazione funzionerà in base al programma del mio corso? O devo elaborare il programma del corso in base alla mia formazione? Varia da scuola a scuola, e questo è il punto: devi sapere in cosa stai entrando. 

Sono stato al corrente delle conversazioni con gli allenatori in cui la risposta è stata: "No, non sarai un medico pre-medico perché i tuoi laboratori pre-medicina si svolgeranno durante l'allenamento. Quindi, se vieni qui, toglilo dalla testa. Per molte famiglie, spero, per la maggior parte è tipo: "Whoa, come è successo?"

Sono stato anche – e questo è in genere a livello di Divisione 1, non tutta la Divisione 1, ma alcuni – e poi, sono stato in conversazioni D3 in cui gli allenatori dicono: "Sì. In realtà, mi aspetto di sentire da te che hai un conflitto con la formazione perché mi aspetto che tu faccia ricerca con i tuoi professori. Mi aspetto che tu sia coinvolto nella programmazione che potrebbe entrare in conflitto con la mia formazione. E lo risolveremo. Quindi, farai il tuo allenamento in anticipo o lo farai in ritardo. Lo faremo funzionare". Quindi, hanno davvero bisogno di sapere cosa sta succedendo e qual è il piano del programma che hanno selezionato.

Dott.ssa Rose: A seconda della scuola, praticare uno sport a volte limita le tue opzioni per le major?  

Parigi-Giuseppe: Assolutamente. 

Dott.ssa Rose: Il prossimo sulla lista, ce l'ho sport a tempo contro le giocate della Divisione 1

Parigi-Giuseppe: Sì. C'è tutto questo – e questo lo chiamerò mitologia perché lo costruiamo – attorno a questa mitologia, D1 è il più competitivo e D2, D3 e NAIA non lo sono. Ma non è sempre vero negli sport di squadra, e non è assolutamente così per quanto riguarda il tempo e gli sport basati sui dati. 

Quindi, ecco un ottimo esempio e pensiamo a quelle Division 1 perché è quello che viene fuori – gli otto d'élite, gli ultimi quattro o il campionato di calcio – è quello a cui stiamo tutti pensando. Ma se ti sposti in pista, ad esempio, posso trovarti programmi di Divisione 1 con tempi più lenti dei programmi di Divisione 3. E ho avuto studenti-atleti che non riescono ad attirare l'attenzione dell'allenatore in Divisione 3 ma vengono corteggiati felicemente da alcuni programmi di Divisione 1. 

Quando sei uno sport basato sui dati, puoi davvero guardare quei numeri, guardare le scuole che fanno per te dal punto di vista accademico e trovare la corrispondenza. Non si tratta della divisione in termini di nulla di tutto ciò. Vuoi trovare dove ti senti competitivo, dove puoi crescere e dove sarai felice come studente e atleta. 

Dott.ssa Rose: Sarà più importante per loro capire dove si sentono a proprio agio e dove sono una partita in una data scuola, giusto?

Parigi-Giuseppe: Giusto. Quindi l'altro campionato che non voglio dimenticare, che credo venga di tanto in tanto trascurato, è il NAIA. E la NAIA offre borse di studio sia atletiche che accademiche ai propri atleti. Penso solo che la gente non ci pensi. Questo è il mio problema con NAIA – non ci pensiamo. 

Ci sono alcune grandi scuole in NAIA con molte buone opportunità. E incoraggio tutti i miei atleti a guardare attraverso le quattro fasce quando creano la loro lista iniziale ea non fissarsi su nessuno per nessun motivo particolare. Perché quello che stai veramente cercando è il pacchetto completo che funziona per te – accademici, sociali, finanziari e atletici – e puoi trovarlo ovunque.

Dott.ssa Rose: Perfetto. Il prossimo sulla lista è capacità. Che cosa ha davvero a che fare la propria capacità con dove stanno guardando?

Parigi-Giuseppe: Sì. Questa è una specie di proverbiale conversazione su Gesù. Devi davvero dare un'occhiata a che livello stai giocando ora e qual è la tua traiettoria di crescita quando sarai al college, perché gli allenatori del college stanno facendo questo. Stanno progettando per questo. Non ti stanno reclutando nel tuo corpo del secondo anno o nel set di abilità del secondo anno. Stanno anticipando la crescita fisica, la crescita mentale e la crescita delle abilità. 

Capire qual è la tua traiettoria e come lo fai? Perchè noi possiamo. Gli atleti in particolare, penso perché quelle sono persone con una particolare quantità di ego – e questo non è un insulto ragazzi, se qualcuno si sente ferito da questo – ma c'è il desiderio di autoesaltarsi un po'.

Quindi, incoraggio davvero i bambini a sedersi con il loro allenatore - allenatore di club, allenatore di scuola superiore, entrambi, se disponibile - e porre le domande difficili: "Dove sono?" "Come lo sto facendo?" e "Quale traiettoria mi vedi, in termini di dove posso dirigermi?" E prendilo davvero a cuore. 

E poi, studia da solo e guarda il film delle squadre del college. Tutti noi amiamo guardare i professionisti, ma entra e guarda il campionato in cui pensi di voler giocare. Che aspetto ha? Ti vedi davvero qui? Oppure lo accendi e dici: "Whoa, aspetta un minuto. È stato un po' spaventoso". O forse è come "Wow, è così? Questo è tutto ciò che hanno?" 

In ogni caso, parla con te stesso in modo onesto: “Dove cado? "Dove posso essere competitivo?" Ancora una volta, questi ragazzi devono fare una scelta. Vuoi essere una superstar come se fossi stato al liceo fin da subito? O sei disposto a farti strada per qualche anno? Tutto questo deve entrare in gioco lì.

Dott.ssa Rose: È meraviglioso. Il prossimo argomento che ho è scelte di carriera

Parigi-Giuseppe: Penso che questo sia un quorum e tutto il resto. Se guardi solo la canalizzazione, diamo solo un'occhiata, e ti fornirò un punto dati sulla canalizzazione solo per aiutare i bambini a capire subito. Il 7% degli atleti delle scuole superiori, il 1%, giocherà al livello successivo in qualsiasi divisione. Quindi, in tutto – NAIA, D2, D3, D7, JUCO – solo il 7% dei bambini che stanno giocando in questo momento al liceo giocherà a quel livello successivo. Quindi l'imbuto diventa davvero stretto dopo. Quindi, se non sai che il XNUMX percento è un imbuto stretto, lascia che ti dica il prossimo – non conosco quei dati in cima alla mia testa – ma molti di questi sport non diventano nemmeno professionistici.

Allora, qual è il tuo piano? Qual è il tuo piano per la vita? Perché le tue prestazioni atletiche sono limitate. Anche se diventi professionista, è finito. Quindi, non dimentichiamo che sei qui prima per un'istruzione, un'istruzione che ti lancerà in una carriera che ti durerà a lungo e ti assicurerà che tu lo stia pianificando. 

Quindi, torniamo alla prima domanda. Stai selezionando un programma in cui ti permetteranno davvero di fare ciò che devi fare accademicamente? Oppure stai selezionando un programma che sarà responsabile dei tuoi accademici? Potrebbe funzionare, ma non sono proprio a favore. La stragrande maggioranza di questi studenti-atleti avrà bisogno di trovare un lavoro regolare dopo. E quel lavoro potrebbe ancora coinvolgere l'atletica, ma sarà un lavoro regolare.

Dott.ssa Rose: Fantastico. Grazie per aver condiviso queste strategie e raccomandazioni chiave e per aver sfatato questi miti su ciò che gli atleti delle scuole superiori devono sapere quando praticano sport al college. Dai un'occhiata anche al blog di Paris Educational Solutions di questa serie.

Al nostro pubblico, grazie mille per esserti unito a noi per questo episodio del programma televisivo di The University Network, Paris Educational Solution. 

Ora, con i consigli di April, si spera, sarai più informato su come praticare sport al college. Unisciti a noi per la parte 2 del resto delle "10 cose che la maggior parte degli atleti delle scuole superiori non sanno sugli sport universitari". Ecco il tuo successo. Sono il tuo ospite, dottor Crystal Rose. Alla prossima volta su TUN TV.

Questa intervista è stata modificata per chiarezza.

Per interviste più esclusive con esperti che condividono le loro conoscenze per aiutare gli studenti ad avere successo, controlla TUN TV!

Correlata:

10 cose che gli atleti delle scuole superiori non sanno sugli sport universitari, parte 2

10 cose che gli atleti delle scuole superiori non sanno sugli sport universitari, parte 3

Le 3 migliori tempistiche da considerare per gli atleti delle scuole superiori

Argomenti popolari delle interviste agli esperti

Accademico ATTO Riprendono le ammissioni AP Iscrizione alla Business School Scegliere un Collegio La scelta della scuola di specializzazione App della coalizione Ammissioni al college Applicazione universitaria Saggio di domanda universitaria Club universitari Saggio universitario Vita da matricola del college Alloggiamento universitario Intervista al college College Prep Classifiche universitarie Sport universitario App comune Community College Lettera di presentazione Dorm vita Azione precoce Decisione iniziale Imprenditoria extracurriculars FAFSA Aiuto finanziario Appello per aiuti finanziari Per i genitori Anno da matricola Anno sabbatico GMAT Sovvenzioni GRE Atleti delle scuole superiori Società d'onore Sindrome di Imposter stage Colloquio Lavoro Ricerca di lavoro Leadership Lettere di raccomandazione Majors Suggerimenti per la memoria Salute Mentale Networking Nutrizione Lezioni online Strategie di classe online Ricerca lavoro pandemica Pagare per il college Pagare la scuola di specializzazione Personal Finance Dichiarazioni personali Raggiungi le scuole CV SAT Borse di studio Giustizia Sociale Test standardizzati Vita da studente Prestiti studenteschi Student Success Consigli di studio Saggi supplementari Test facoltativo Transfer Transizione al college Viaggi Volontariato Perché noi saggio