La Rete Università

Consigli 7: come essere il migliore compagno di stanza mai

Per molti studenti universitari, l'inizio di un nuovo anno scolastico significa l'inizio, o la ripresa, di uno stile di vita pazzo di vivere su ramen e pasti veloci mentre vivono in quartieri stretti con un compagno di stanza. Non importa chi sia il tuo compagno di stanza - è sconosciuto, amico migliore o qualcuno in mezzo - la persona che vivi con tutto l'anno dovrebbe essere qualcuno con cui comunicare e trattare con rispetto. La chiara comunicazione risolve e risolve qualsiasi problema tra te e il tuo compagno di stanza. Il rispetto reciproco procederà anche verso una condivisione amichevole dello spazio.

Ecco sette suggerimenti che dovresti seguire per garantire una comunicazione chiara e un rispetto reciproco, in modo da poter essere il migliore roommate mai.

1. Imposta le regole

Vivere a casa e godere della libertà di avere la propria stanza o condividere con un fratello può rendere difficile prevedere la condivisione del tuo dormitorio con un altro studente. Lo spazio è stretto nella maggior parte dei dormitori, quindi è fondamentale che tu e il tuo compagno di stanza concordi su come usare entrambi lo spazio. È consigliabile risolvere fin dall'inizio, in modo da provare il tuo meglio per sedersi con il tuo compagno di stanza e mettere in risalto tutti i termini di un accordo subito dopo che entrambi si stabiliranno e disfare. In questo modo, puoi eliminare tutte le cose scomode, e potete vivere comodamente conoscerete i termini che lei e il tuo compagno di stanza hanno concordato. Un accordo con il tuo compagno di stanza dovrebbe riguardare argomenti rilevanti, come le responsabilità di pulizia, la condivisione di cibo e / o frigorifero in camera e gli ospiti.

Se stai condividendo un appartamento o una casa, dovresti stabilire quali aree sono condivise e quali aree personali. Dovresti concordare su come i due di voi pagheranno forniture di pulizia, utensili, cibo e altro o se certe cose non saranno condivise, come il cibo. Inoltre, dovreste decidere chi dovrebbe ottenere le forniture o generi alimentari, o impostare un programma per esso.

2. Discuti i confini

Tutti abbiamo alcune cose che non vogliamo che altre persone utilizzino o toccano, quindi assicuratevi che il tuo compagno di stanza lo sa. Ad esempio, se non ti senti a proprio agio con gli ospiti del tuo compagno di stanza seduti sul tuo letto, fai conoscere il tuo compagno di stanza! Effettuando i tuoi limiti chiari, puoi evitare situazioni in cui il tuo compagno di stanza accada accidentalmente i tuoi confini e non dovrai poi essere infastidito delle trasgressioni del tuo compagno di stanza. Ma tenete presente che il tuo compagno di stanza dovrebbe anche sentirsi a proprio agio con lo spazio, quindi assicuratevi di conoscere anche i confini del tuo compagno di stanza.

3. Stabilire gli orari di pulizia

Una volta che lei e il tuo compagno di stanza sono giunti ad un accordo sulle responsabilità di pulizia, dovresti stabilire un programma. Il programma di pulizia potrebbe essere assegnato in modo da voi e il vostro compagno di stanza svolgere la pulizia settimanale, bi-settimanale, o qualunque cosa funziona meglio per entrambi. Avere un programma scritto ti aiuterà a evitare scontri futuri e rendere più facile per te entrambi a mantenere una stanza pulita dormitorio.

4. Essere considerati e rispettosi

Gli studenti universitari mangiano, bagnano, dormono e si svegliano in tempi diversi, perciò fate attenzione al programma del tuo compagno di stanza e adattate di conseguenza la tua routine. Se si sveglia mentre il tuo compagno di stanza dorme ancora, evitare di accendere la luce che potrebbe svegliare il tuo compagno di stanza. Invece, provare ad accendere una lampada da tavolo o una luce che non disturba il tuo compagno di stanza. Se sai che il tuo compagno di stanza è un sonno leggero, cerca di fare il meno rumore possibile mentre si è in camera. È possibile utilizzare aree comuni per studi o telefonate, in modo da non svegliare il tuo compagno di stanza. Inoltre, utilizzare le cuffie durante la visione o l'ascolto del tuo programma televisivo o album preferito per evitare di disturbare il tuo compagno di stanza.

Essere attento e rispettoso va molto, soprattutto nel college quando i livelli di stress tendono ad essere elevati.

5. Pulire dopo te stesso

Nessuno ama vedere un pasticcio, soprattutto se è un casino fatto da qualcun altro. Quindi, assicurati di pulire dopo te stesso per ridurre al minimo i conflitti tra te e il tuo compagno di stanza. Ad esempio, se hai versato una bevanda su un tavolo o hai lasciato i capelli sotto la doccia, pulisci subito! Il vostro compagno di stanza apprezzerà sicuramente il tuo mantenimento degli spazi comuni puliti.

6. Ospiti

Avere ospiti in camera dormitorio, in particolare durante la notte, può causare problemi. Per evitare l'attrito, dovresti sempre ottenere l'approvazione del tuo compagno di stanza prima di avere un ospite o di avere un soggiorno durante la notte in camera. Tu e il tuo compagno di stanza potete concordare quante notizie devono essere date prima che un ospite possa visitare o dormire. Questo potrebbe essere un paio d'ore, giorni o un semplice testo in anticipo. Inoltre, se non ti senti comodo condividere il tuo spazio personale con gli ospiti del tuo compagno di stanza, dovresti comunicarlo al tuo compagno di stanza. Naturalmente, dovresti anche comunicare ai tuoi ospiti i confini del tuo compagno di stanza e rispettarli.

7. Sii premuroso

La maggior parte degli studenti è stressata ad un certo punto. Se il tuo compagno di stanza sta accentando o non si sente bene, fai qualcosa di bello per lei. Puoi portarla una tazza di zuppa o il suo preferito, oppure offrire un'esecuzione per lei o cambiare il tuo programma di pulizia. Ogni atto disinteressato da parte tua può rendere più forte il rapporto tra te e il tuo compagno di stanza. Puoi perfino finire come amici migliori!

Cosa succede se il mio compagno di stanza non è il migliore compagno di stanza mai?

Nessun problema! Comunicare semplicemente qualsiasi problema presto tra i compagni di stanza porterà ad una comunicazione più efficace in futuro. Se il tuo compagno di stanza è disordinato, chiedetegli di mantenere le aree comuni pulite. Se avessi concordato su determinate regole e il tuo compagno di stanza ripetutamente ignorava i termini che hai concordato, hai una conversazione seduta con lei per rivedere le aspettative della stanza e affrontare eventuali problemi precedenti. Se necessario, puoi chiedere al Resident Assistant di aiutarti a risolvere qualsiasi problema. Ricorda però che non c'è bisogno di essere antagonisti per fare cose fatte.

Avere un compagno di stanza al college può diventare una delle migliori esperienze mai. Puoi godere di conoscere la persona che è stata assegnata a caso e conoscere lei come una persona. Essere il miglior compagno di stanza non è mai difficile come suona, ma dipende dalla comunicazione chiara. Comunicare bisogni, aspettative e preoccupazioni l'uno all'altro può portare ad una situazione di vita efficiente e reciprocamente vantaggiosa. Ricordati, dovete vivere insieme durante tutto l'anno.

La Rete Università