Opportunità di lavoro da espandere per le major della sanità pubblica incentrate sul clima

Opportunità di lavoro da espandere per le major della sanità pubblica incentrate sul clima

Ci sono buone notizie per le major della salute pubblica che si concentrano sui cambiamenti climatici. Una nuova ricerca suggerisce che saranno sempre più ricercati nel mercato del lavoro. 

Un enorme 92 percento degli attuali datori di lavoro ha riferito che la necessità di professionisti della sanità pubblica con formazione sui cambiamenti climatici aumenterà molto probabilmente nei prossimi 5-10 anni, secondo un studio guidato da ricercatori della Mailman School of Public Health della Columbia University.

"I cambiamenti climatici rappresentano una minaccia crescente per la salute umana", hanno scritto gli autori dello studio in un documento descrivendo i loro risultati. "Mentre l'attuale mercato del lavoro per i candidati con formazione sia sui cambiamenti climatici che sulla salute pubblica è relativamente piccolo, sembra crescere." 

Già, la domanda di tali candidati sembra essere più elevata che mai. I ricercatori lo hanno determinato analizzando le offerte di lavoro di 16 anni sulla bacheca dei lavori Publichealthjobs.org. 

Per determinare i tipi di industrie che stanno attualmente assumendo tali candidati, i ricercatori si sono rivolti a aggregatore di lavoro Indeed. Hanno scelto Indeed perché estrae posti di lavoro da una vasta gamma di siti di annunci di lavoro e non solo da organizzazioni di sanità pubblica. 

Complessivamente, hanno stabilito che quasi il 48 percento delle attuali offerte di lavoro su Indeed era elencato da organizzazioni non profit. Circa il 21% è stato elencato da università / università, il 20% è stato elencato da società e quasi il 10% è stato elencato da organizzazioni governative. 

Le posizioni più comuni, molte delle quali richiedono un master o anche un dottorato, includono posizioni di facoltà all'interno di college e università, ruoli di salute ambientale e professionale, posizioni di pubbliche relazioni, lavori di raccolta fondi, ruoli di ingegneria e posizioni come avvocati, principalmente presso agenzie governative correlate alla protezione dell'ambiente e alla difesa legale senza scopo di lucro. 

"Questi dati suggeriscono che il perseguimento dell'istruzione a livello di dottorato, o la combinazione di una laurea in sanità pubblica con la legge o l'ingegneria, potrebbe qualificare al meglio i candidati con un interesse sia per la salute pubblica che per i cambiamenti climatici nel mercato del lavoro di oggi, almeno negli Stati Uniti", gli autori hanno scritto nello studio. 

Dei datori di lavoro che hanno risposto al sondaggio dei ricercatori, circa il 69% ha affermato che la propria organizzazione ha assunto persone con un Master in sanità pubblica o un dottorato di ricerca. in sanità pubblica. E oltre il 90% di loro prevede di assumere persone con un background nel clima e nella salute pubblica entro il prossimo decennio. I datori di lavoro intervistati provenivano da tutti i tipi di organizzazioni, tra cui agenzie governative, università, ospedali e organizzazioni no profit, tra gli altri. 

"Dalla nostra analisi emerge chiaramente che gli attuali datori di lavoro apprezzano una serie di abilità e competenze, come la conoscenza della mitigazione del clima, l'equità sanitaria e la giustizia climatica, le conseguenze e le cause dell'inquinamento-salute, la valutazione del rischio e l'analisi delle politiche, tra gli altri" erica krasna, autore principale dello studio e assistente decano e direttore dei servizi di carriera presso la Columbia Mailman School, ha dichiarato in a comunicato stampa

“Allo stesso tempo, riconosciamo che la previsione delle esigenze future della forza lavoro con dati storici o sondaggi non fornisce un quadro completo della realtà dirompente creata dal cambiamento climatico. Non possiamo modellare il futuro emergente solo dalle tendenze precedenti, ma dobbiamo anche adottare nuovi paradigmi di istruzione ", ha aggiunto.

I ricercatori ritengono che un numero maggiore di scuole di sanità pubblica nei college e nelle università dovrebbero prendere in considerazione l'idea di integrare l'educazione ai cambiamenti climatici nei loro curricula, se non lo hanno già fatto. 

"I laureati con tale formazione possono portare il loro obiettivo di cambiare paradigma al lavoro che svolgono all'interno di qualsiasi organizzazione relativa alla salute pubblica", hanno scritto gli autori nello studio.

La Rete Università