La Rete Università

La maggior parte degli studenti applaude la risposta del loro college a COVID-19

C'è stato un tumulto a marzo quando i college e le università statunitensi hanno chiuso i loro campus nel tentativo di limitare la diffusione di COVID-19. Agli studenti è stato chiesto di fare i bagagli rapidamente e partire. 

Le storie hanno inondato i feed di notizie sulle lotte affrontate dagli studenti. Alcuni hanno perso il lavoro nel campus. Altri hanno perso l'accesso alle sale da pranzo e ai dormitori e non avevano una casa sicura in cui tornare. Di conseguenza, lo erano costretto a insicurezza alimentare e abitativa

Pur continuando a pagare lo stesso importo in tasse scolastiche, gli studenti hanno dovuto passare all'istruzione online, che, a causa delle lacune tecnologiche, era più fattibile per alcuni rispetto ad altri. 

Ora, tre mesi dopo, quasi sette studenti su 10 hanno dichiarato di sostenere il modo in cui il loro college o università ha risposto alla pandemia di COVID-19, secondo un nuovo sondaggio condotto dal College Pulse in collaborazione con la Charles Koch Foundation. 

Il sondaggio ha ricevuto risposte da 5,000 studenti universitari a tempo pieno in 215 diversi college e università statunitensi. 

"Nel complesso, gli studenti universitari danno alle loro scuole segni positivi quando si tratta della loro risposta allo scoppio del coronavirus", hanno scritto gli autori nel loro rapporto di indagine. "Le opinioni tra gli studenti universitari sono abbastanza coerenti tra le linee di razza, genere e appartenenza politica".

Apparentemente, la maggior parte degli studenti comprende che, al fine di limitare la diffusione del virus, le istituzioni hanno preso le misure necessarie per chiudere i campus e passare all'apprendimento remoto. 

Andando avanti, tuttavia, la maggior parte di loro ha suggerito che i corsi online non saranno sufficienti, in particolare se costano lo stesso delle lezioni di persona. 

Gli studenti hanno alcune ragioni principali per cui vanno al college, secondo il sondaggio. Innanzitutto, apprezzano il college come uno strumento per aiutarli a acquisire conoscenze ed esperienze in una particolare area tematica e per aiutarli a ricevere le credenziali di cui hanno bisogno per avere una carriera di successo. 

Inoltre, lo apprezzano come uno strumento per espandere le loro idee e prospettive, sviluppare le loro capacità di pensiero critico e migliorare le loro abilità sociali, tra le altre cose.  

E la maggior parte di loro - il 78% - ritiene che l'apprendimento online non sia efficace quanto l'insegnamento tradizionale di persona. 

"Che si tratti dell'acquisizione di conoscenze in una determinata materia, della costruzione di competenze specifiche, dello sviluppo del pensiero critico o dello sviluppo di abilità sociali, l'apprendimento remoto o online è considerato un metodo meno efficace", hanno scritto gli autori nel rapporto. 

Indipendentemente dai piani di riapertura della loro istituzione, solo il 9 percento degli studenti del sondaggio ha dichiarato di non avere intenzione di iscriversi l'anno prossimo. Ma il 93% ha affermato che se la loro scuola offre opzioni di apprendimento a distanza solo in autunno, gli studenti dovrebbero ricevere uno sconto sulle tasse scolastiche. 

A questo punto, meno di due mesi prima che la maggior parte delle istituzioni intenda iniziare le lezioni autunnali, la maggior parte si inclina verso l'istruzione di persona. Secondo la Cronaca dell'istruzione superiore Tracker, che comprende oltre 1,000 college e università, il 63 percento prevede corsi di persona, il 17 percento propone un modello ibrido e l'8 percento intende essere interamente online. 

Molte altre scuole, tuttavia, stanno ancora aspettando di prendere una decisione. E al momento della pubblicazione di questo articolo, i casi COVID si stanno diffondendo in tutto il paese, in particolare negli stati del sud. 

"In tutti i college e le università degli Stati Uniti sono alle prese con problemi di salute pubblica ed economici mentre decidono se riportare gli studenti al campus o soprattutto sulle istruzioni online in autunno", hanno scritto gli autori nello studio. "Poiché gli amministratori valutano le loro opzioni, è importante che sappiano cosa apprezzano gli studenti nell'istruzione universitaria".

La Rete Università