I partecipanti ai test AP possono ora inviare risposte tramite e-mail

I partecipanti ai test AP possono ora inviare risposte tramite e-mail

Durante gli esami online Advanced Placement (AP) della scorsa settimana, a ondata di studenti hanno riscontrato problemi tecnici che hanno impedito loro di essere in grado di inviare risposte. Quindi, per gli esami di questa settimana, il College Board ha annunciato che accetterà le comunicazioni via e-mail se gli studenti incontrano problemi. 

Il Board College ha informato gli studenti tramite e-mail domenica e ha spiegato ulteriormente il cambiamento attraverso a settimana sul suo sito web. 

"Questa opzione sarà disponibile solo per gli studenti che non sono stati in grado di presentare la procedura standard e devono quindi inviare per e-mail le loro risposte immediatamente dopo l'esame", afferma il post del College Board. 

Gli studenti che hanno difficoltà a inviare la risposta all'esame AP possono vedere le istruzioni su come rispondere via e-mail in una pagina che dice "Non abbiamo ricevuto la tua risposta". L'indirizzo email che appare in quella pagina sarà unico per ogni studente. 

La modifica non si applica, tuttavia, agli studenti che hanno avuto difficoltà a inviare risposte la scorsa settimana o a coloro che hanno sostenuto gli esami di lingua mondiale. Per quegli studenti, l'unica opzione rimane quella di ripetere gli esami AP in giugno. 

"Per proteggere la sicurezza e la validità degli esami, non siamo in grado di accettare osservazioni dagli studenti che hanno testato l'11-15 maggio", afferma il post del Board College. "Tuttavia, questi studenti possono sentirsi sicuri che l'opzione email sarà disponibile per loro durante gli esami di trucco."

Nel caso in cui i partecipanti al test di questa settimana incontrino problemi nel caricare e inviare per e-mail le loro risposte, dovranno anche fare un test di trucco a giugno. 

Aspettare fino a giugno un test di trucco, tuttavia, è tutt'altro che ideale, poiché è probabile che gli studenti non conservino tutte le informazioni coperte dall'esame AP per un mese e debbano studiare e ripetere di nuovo il processo stressante di assunzione dei test. Alcuni sono chiedendo perché gli studenti non potevano invece ripetere gli esami entro una settimana.

E non vi è alcuna garanzia che gli studenti non incontrino problemi tecnici o che non abbiano problemi a inviare per e-mail le risposte la seconda volta. In tal caso, il Board College afferma che gli studenti saranno rimborsati. 

"Se uno studente ha un problema tecnico durante l'esame di trucco o non è in grado di ripetere il test a giugno, il programma AP rinuncia a tutte le tasse per l'esame di quello studente", afferma il post del College Board. "I costi per questi esami verranno automaticamente rimossi dalla fattura inviata alle scuole. Gli studenti possono contattare le loro scuole per informazioni sui rimborsi, se applicabile. "

Gli esami AP per studenti negli Stati Uniti, nei territori degli Stati Uniti e in Canada partono da $ 94. Nei siti di test internazionali al di fuori di questi paesi, la tassa d'esame è di $ 124 per esame. 

Il College Board ha dichiarato che solo l'1-2% dei partecipanti alla prova della scorsa settimana ha avuto problemi tecnici, cosa che sostiene di aver anticipato. 

Ma il tumulto sui social media, guidato da studenti che hanno avuto problemi tecnici e dai loro genitori, suggerisce che queste percentuali sono fuori. 

"Dato che oltre il 15% della mia scuola SOLO ha avuto problemi simili a me, in attesa del buffering del pulsante di invio dopo aver caricato correttamente le foto / tutto il lavoro, questa statistica non fa assolutamente SENSO", uno studente tweeted.

Un altro Tweet dice: “Penso che il tuo 1% sia fuori a due cifre. Meno male che il tuo lavoro non viene valutato per il credito universitario. "

La Rete Università