La Rete Università

Come ottenere uno stage: ciò che ogni studente universitario deve sapere

Spesso utilizzato come biglietto d'oro per l'atterraggio di un lavoro subito dopo il college, gli stage sono probabilmente nella mente di ogni studente. Soprattutto mentre ci avviciniamo alla fine del semestre, molti inizieranno a visitare i loro centri di sviluppo della carriera come guida.

Quando ero a scuola, pensavo di aver bisogno di uno stage per diversi motivi, come la messa in sicurezza di un lavoro subito dopo il college, scrivere un'altra riga sotto esperienza nel mio curriculum, o semplicemente essere come tutti gli altri.

Se ottenere uno stage è un viaggio, ogni viaggio ha una direzione e risultati migliori con la giusta motivazione. Quindi, vediamo esattamente perché dovremmo ottenere uno stage in primo luogo.

Perché vuoi uno stage

Qualunque fossero le mie ragioni, una cosa era vera. Lo stage è uno dei modi migliori per essere assunto subito dopo la laurea.

Secondo Alta ricerca di alette di filatoiopiù di un terzo dei reclutatori è improbabile che impieghi un laureato senza esperienza lavorativa.

La maggior parte delle aziende utilizza stage come la propria pipeline di talenti per trovare e assumere buoni candidati in seguito.

Ad esempio, Deloitte, una delle quattro grandi società di consulenza, assume 60 per cento dei suoi tirocinanti in ruoli a tempo pieno.

Ma dopo aver sperimentato più stage, il motivo più importante per i tirocini - uno che ho spesso trascurato quando ero a scuola - è stato che i tirocini aiutano a filtrare gli interessi professionali in modo molto realistico e pratico.

Nulla di ciò che impari a scuola o che guardi o ascolti gli altri che ti raccontano del loro lavoro corrisponderà effettivamente con la vita di un produttore, di un gestore di dati o di un designer di UX.

Jonathan Jones, a capo di Investment Talent Development presso Point72 Asset Management, sembra essere d'accordo.

“Uno stage non è solo un'opportunità per un potenziale datore di lavoro di valutarti. È anche un'opportunità cruciale per tu valutare loro. Non solo l'organizzazione, la sua gente e la sua cultura, ma l'industria stessa ", ha scritto Forbes (enfasi nell'originale).

Non sono solo gli esperti, ma gli studenti a testimoniarlo.

Secondo uno studio, 81.1 percento dei laureati ha riferito che i loro tirocini li hanno aiutati a spostare le loro indicazioni di carriera sia significativamente (34.8 percento) o leggermente (46.3 percento) cambiando il focus di classi o major.

Stai vivendo l'esperienza di come sarebbe se tu dovessi firmare un contratto vincolante con una società senza in realtà dover firmare quel contratto.

Non sono, in alcun modo, cercando di ignorare le responsabilità che uno stagista ha al lavoro. Ma, qualunque esse siano, probabilmente sarebbero inferiori a quelle di un contratto che viene fornito con 401 (k) e il carico di lavoro di 40 ora o più a settimana.

Diffondere una vasta rete

Quando cerchi uno stage, specialmente all'inizio della tua carriera universitaria, avere una mente aperta per diverse opportunità è molto importante.

Anche se hai una compagnia da sogno o sai con certezza cosa vuoi fare nella vita, non è mai intelligente applicare solo alcuni grandi nomi. Non solo le possibilità di ottenere un tirocinio sono molto più ridotte, ma non sai mai che cosa finirai per goderti.

Una volta mi è stato detto da una persona che lavora in un centro di carriera universitaria che dovrei fare solo stage retribuiti perché tutto il resto è una perdita di tempo. Dopo alcuni anni, ho scoperto che non era vero.

Certo, essere pagati mentre guadagna esperienza è l'ideale. Ma qualsiasi stage, vale a dire qualsiasi esperienza, è meglio di nessun tirocinio.

Inoltre, la maggior parte dei tirocini non retribuiti può trasformarsi in crediti universitari. Quindi, anche in termini pratici, la tua esperienza in qualsiasi stage non va sprecata.

Inoltre, a studio scoperto che fare uno stage non retribuito ora non influisce in modo significativo sul tuo futuro stipendio.

I risultati della ricerca hanno dimostrato che, rispetto ai laureati con tirocini retribuiti, i laureati che hanno completato tirocini non retribuiti hanno le stesse probabilità di avanzare nei loro livelli di stipendio a cinque anni dalla laurea.

Sfrutta le fiere della carriera

Come laureandi, il modo più semplice per fare rete è nelle fiere della carriera del campus.

Qui, gli studenti hanno l'opportunità di incontrarsi e connettersi personalmente con i rappresentanti di molte aziende, che sono già interessati a assumere studenti da quella particolare scuola che hanno visitato. Quindi, fare uso di questi eventi è cruciale.

Prima di partecipare, leggi questo veloce guida per ottenere il massimo dalle fiere della carriera, scritto da Joanna Durso, consulente senior per la carriera presso il Career Center della Stony Brook University.

Oltre alle fiere della carriera, una delle risorse più utili sono le stesse persone nel campus. Professori, ex studenti, amici con interessi simili, e compagni di classe più anziani con alcune esperienze di tirocinio già al loro attivo sono tutti utili contatti.

Cosa devi applicare

Mentre diverse industrie richiedono ai candidati di presentare diversi documenti e test, la maggior parte delle industrie richiede un curriculum e una lettera di presentazione.

  • CV

Il tuo curriculum dovrebbe trasmettere fatti concisi e auto-esplicativi su quello che hai fatto, più di chi sei, che ti aiuterà a fare quella linea di primo taglio. Dì ai reclutatori cosa hai fatto e loro capiranno che tipo di persona sei.

Se stai pensando che non hai molto da mettere sul tuo curriculum perché sei solo al primo o al secondo anno al college, pensa a includere eventuali esperienze di volontariato, progetti di classe, blog o account di social media che mostrano la tua carriera- idee o prestazioni correlate (NON la tua vita personale!) o anche un elenco di classi in cui hai appreso le competenze richieste dalla posizione di tirocinio.

Soprattutto, non aver paura di lasciare alcuni spazi bianchi nel tuo curriculum.

Anche in termini di design del documento, i lettori sono più motivati ​​a leggere un documento che ha abbastanza spazio bianco su cui possono posare gli occhi di un documento con frammenti di testi difficili da leggere.

Se hai bisogno di aiuto con il tuo curriculum, controlla qui.

  • Cover letter

Sapere prima di scrivere che le lettere di copertura non dovrebbero essere una riscrittura del tuo curriculum. Piuttosto, un'efficace lettera di accompagnamento fornisce ai reclutatori esempi di vita reale che mostrano che hai le specifiche abilità elencate nella posizione di tirocinio.

Anche se i reclutatori di tirocini si concentrano principalmente sul potenziale di un candidato, meno su anni di esperienza, evita di parlare di un'abilità che non puoi supportare con un esempio.

Anche senza esperienza, non limitarti a dire: "Sono uno studente veloce", quindi aspettati che i reclutatori ti credano. Supporta invece questa competenza con un esempio di come hai dovuto imparare a utilizzare un software in poche settimane per un progetto di classe. Anche se il tuo esempio viene dalla scuola, convalida comunque la tua affermazione con un risultato tangibile.

Se hai bisogno di aiuto con la tua lettera di copertura, controlla qui.

Ora, se hai i tuoi materiali pronti, consulta questo elenco di risorse per la ricerca di tirocinio qui.

TUN offre anche il suo bordo di lavoro per studenti che cercano non solo stage, ma anche lavori virtuali, progetti a breve termine e ambasciatrici di marca. I lavori e i progetti virtuali sono ottimi modi per costruire esperienze anche a scuola come studenti a tempo pieno.

Consigli extra per studenti internazionali

Per gli studenti internazionali, sono necessari documenti governativi per dimostrare il loro legittimo status al lavoro negli Stati Uniti

Mentre non possono lavorare fuori dal campus durante il loro primo anno accademico, gli studenti internazionali possono lavorare nei posti di lavoro del campus, a partire da 30 giorni prima dell'inizio di un programma di studio.

Mentre gli studenti internazionali non possono acquisire esperienza al di fuori del campus, possono lavorare come assistente di un insegnante, assistente di laboratorio o consulente residente e sviluppare molte abilità legate al lavoro attraverso queste esperienze. L'esperienza come assistente dell'insegnante, ad esempio, mostra competenza nella materia correlata e capacità di insegnare e rimanere organizzati.

Come esempio personale, nella mia intervista per uno stage in un festival di film documentario, anche il mio tempo come assistente di scrivania per una sala di raccolta video nella biblioteca della mia scuola mi è bastato per parlare del mio interesse per la narrazione a lungo termine.

Davvero, non sai mai come si collegheranno i punti.

Dopo il primo anno, gli studenti internazionali possono lavorare su stage e essere retribuiti legalmente con un addestramento pratico curriculare (CPT) o un corso pratico opzionale (OPT).

A seconda di quando si sta pianificando di lavorare, è possibile scegliere tra pre-completamento (prima della laurea) o post-completamento (dopo la laurea) OPT.

Mentre CPT è un'opzione di formazione pratica per l'occupazione che fa parte del tuo programma di studio, OPT è un'opzione per l'occupazione che è direttamente correlata al tuo maggiore.

Nota che hai bisogno di un'offerta di lavoro da applicare per CPT, ma non per OPT.

Utilizzate saggiamente queste opzioni perché la quantità di tempo consumata in CPT o OPT è limitata a 12 mesi. Ad esempio, se hai utilizzato sei mesi di CPT per fare degli stage durante le due estati del secondo anno e del secondo anno, ti restano solo sei mesi di OPT post-completamento dopo la laurea.

Per fare domanda, verifica con l'ufficio di istruzione internazionale della tua scuola o con i servizi di cittadinanza e immigrazione degli Stati Uniti (USCIS).

Dopo aver superato l'OPT post-completamento come uno studente internazionale, una volta scomposto, i passaggi sono molto facili e diretti. Non dovrebbe davvero spaventare nessuno.

Ma ricorda che non puoi iniziare a lavorare senza una carta CPT o OPT e qui hai a che fare con documenti governativi, che di solito impiegano molto tempo per essere processati. Quindi, assicurati di applicare sempre in anticipo.

Se sei qui con un visto F-1, clicca qui per i dettagli su come lavorare negli Stati Uniti con il visto per studenti F-1.

Gli studenti di visto M-1 possono cliccare qui per i dettagli su come lavorare negli Stati Uniti con il visto per studenti M-1.

Preparati

Una volta che vieni richiamato per un'intervista, inizia a studiare sulla compagnia. Prendi confidenza con la loro visione, il lavoro precedente e gli obiettivi futuri. Pensa a come puoi contribuire ai loro obiettivi e cosa vuoi imparare dall'esperienza.

Nella maggior parte dei casi, i reclutatori chiedono più dettagliatamente ciò che hai già detto in curriculum e lettere di presentazione. Quindi, acquisisci familiarità con il tuo stesso lavoro. Nulla sembra peggio che non essere in grado di descrivere ciò che hai fatto in precedenti stage o lavori. Questo mostrerà istantaneamente come trascorrerai il tuo tempo in questo stage.

Per ulteriori suggerimenti sull'intervista, controlla questi 10 Passa a un colloquio di successo, scritto da Marianna Savoca dal Career Center della Stony Brook University.

Ogni esperienza è sempre migliore

Indipendentemente da ciò che gli altri fanno o dicono, qualsiasi tirocinio è meglio di nessun tirocinio.

La scuola ti dà il lusso di esplorare così tanti settori e posizioni diverse senza dover portare grandi responsabilità che derivano da un lavoro a tempo pieno nel mondo reale. Tutti, anche i tuoi dirigenti di stage, si aspettano che tu stia imparando.

Quindi, non porre limiti a quanto piccola o grande possa apparire la tua esperienza di tirocinio in superficie. Perché, di nuovo, ogni esperienza è sempre meglio di nessuna esperienza.

La Rete Università