Come migliorare la memoria - Intervista a Jill Kubala, dietista registrata ed esperta di benessere

TUN si incontra con Jill Kubala, una dietologa registrata ed esperta di benessere, per discutere i passi che puoi compiere per migliorare la memoria. 

TUN: Jill, grazie mille per esserti unito a noi. 

KUBALA: Certamente! Grazie per avermi ospitato. 

La ricerca sostiene che uno dei modi migliori per migliorare e preservare la memoria è seguire una dieta sana. Come dovrebbe essere quella dieta? 

Voglio iniziare dicendo che non esiste una dieta valida per tutti che vada bene per tutti. Le tue esigenze dietetiche dipendono da molti fattori, come i tuoi livelli di attività, la tua età, la regolazione della glicemia, il tuo sesso e cose del genere. Quindi, ciò che funziona per me non funzionerà per te.

Ma, in generale, a dieta sana consisterà in cibi integrali ricchi di nutrienti, in particolare frutta e verdura. Una dieta ricca di prodotti è stata collegata non solo a un miglioramento della memoria e a una diminuzione delle possibilità di declino cognitivo, ma anche a un minor rischio di condizioni di salute croniche come diabete, obesità, malattie cardiache, morbo di Alzheimer e cose del genere. 

Per tutti, è vantaggioso seguire una dieta molto ricca di cibi integrali, tra cui verdure, frutta, proteine ​​e fonti di grassi come uova, noci e semi e cibi ricchi di fibre come i fagioli. 

Inoltre, per problemi di memoria, o semplicemente per preservare la tua salute cognitiva in generale, i cibi antinfiammatori sono importanti. Quelli includono frutta e verdura, ovviamente. Lo zenzero, l'aglio, la curcuma e il cacao sono molto ricchi di antiossidanti e composti antinfiammatori. Anche il tè verde è buono. 

Quindi, oltre ad avere una dieta molto sana in generale, puoi anche aggiungere del pepe in alcune delle aggiunte antinfiammatorie per aumentare davvero la tua salute cognitiva. 

Ci sono cibi o bevande specifici che le persone dovrebbero evitare? 

Sì. E questo va di pari passo con i risultati sulla salute in generale. Non si tratta solo di migliorare la memoria e la salute cognitiva. Eliminare questi alimenti e ridurre l'assunzione di questi alimenti aiuterà la salute generale e ridurrà le possibilità di sviluppare una malattia cronica lungo la strada. Stiamo parlando di persone nella tarda adolescenza e all'inizio dei 20 anni, ma vuoi anche pensare alla tua salute futura. Si tratta di prevenzione delle malattie. 

Questi sono gli alimenti da evitare per la salute generale, ma soprattutto per preservare la memoria e migliorare le prestazioni cognitive. Gli zuccheri aggiunti sono enormi, specialmente gli zuccheri aggiunti sotto forma di bevande zuccherate come la soda e quei frullati zuccherati che le persone adorano. Le bevande energetiche sono grandi. Molti ragazzi al college tendono a bere molte bevande energetiche contenenti caffeina e zuccherate. Queste bevande sono state collegate a significativi problemi di memoria, infiammazione e declino cognitivo più avanti nella vita. 

Le bevande zuccherate sono grandi. Ma anche lo zucchero aggiunto, in generale, può davvero influire sulla salute del cervello e sulle funzioni cognitive. Quindi, limita gli zuccheri aggiunti ovunque puoi. 

Non devi eliminarli completamente. A tutti piace mangiare un dessert una volta ogni tanto, soprattutto quando sei stressato al college. Limitarli il più possibile è l'importante. 

Gli alimenti altamente trasformati, compresi i cereali per la colazione zuccherati, i fast food e gli alimenti confezionati altamente trasformati, sono i migliori da evitare quando possibile. 

Ci sono molti integratori là fuori che promettono una migliore memoria e salute generale del cervello. Qualcuno di questi integratori funziona? Le persone che vogliono migliorare i loro ricordi dovrebbero integrare la loro dieta? 

Gli integratori sono complicati. Possono essere molto utili. Uso sempre gli integratori nel mio studio privato. Gli integratori specifici possono essere molto utili, soprattutto se sei carente o sei un po 'a corto di una certa vitamina o minerale. 

Ad esempio, B12, vitamina D e magnesio. Se hai bassi livelli di questi nutrienti, potrebbe influire molto sulla tua capacità di concentrarti e rimanere sul compito. Completare con quelli è sicuro. Non sono affatto associati a molti effetti collaterali. Omega 3 è un altro che ha molte ricerche per supportare il suo utilizzo migliorando la salute del cervello in generale. 

Ma poi, hai integratori a base di erbe e molti integratori multi-nutrienti che sono ovunque su Internet e promettono di migliorare drasticamente la memoria entro una settimana. Stai lontano da quelli, specialmente dagli integratori multi-erbe che hanno miscele brevettate. Questi integratori spesso elencano un sacco di diverse erbe, vitamine e minerali nell'etichetta degli ingredienti, ma non ti dicono quanto di ciascuno è nel supplemento. 

Quindi, potresti prendere una quantità molto piccola che non farà la differenza in termini di salute generale o salute cognitiva. E potresti spendere $ 40- $ 50 per il supplemento. Non è davvero efficace perché, in letteratura, molte di queste erbe, come ashwagandha e ginseng, possono migliorare la memoria se usate in dosi specifiche. Di solito, le dosi appropriate sono un po 'più alte di quelle che troverai in queste miscele brevettate di integratori.  

Quindi, devi davvero stare attento quando scegli e scegli gli integratori. Molti di loro sono uno spreco di denaro. Quindi, è meglio lavorare solo con un operatore sanitario, se hai davvero domande sull'integrazione per la tua salute generale o per migliorare la memoria. La maggior parte di loro non sarà la scelta migliore, finanziariamente o dal punto di vista della salute. 

Al di fuori della dieta, in quale altro modo le persone possono migliorare la memoria e la salute del cervello?

Quando penso agli studenti universitari, penso allo stress e alla mancanza di sonno. Quindi, lo stress è enorme. Imparare a gestire lo stress quando sei più giovane è così importante. Ho molti clienti tra i 50 e i 60 anni che non hanno mai imparato a gestire lo stress. Non hanno molte attività che sono sbocchi per loro. 

Quindi, suggerisco davvero di imparare a controllare lo stress. Impara quali attività puoi fare per uscire dalla tua testa e rilassati un po ', soprattutto se ti senti stressato. La gestione dello stress è molto importante per la salute mentale, le prestazioni cognitive e la salute generale. 

Ottenere abbastanza sonno è molto importante. So che molti studenti bruciano la candela da entrambe le estremità e non dormono abbastanza. Non puoi recuperare il sonno. Se dormi cinque ore cinque giorni alla settimana, non puoi recuperare dormendo 10 ore il sabato e la domenica. Quindi, dormire a sufficienza, almeno sette ore, è importante. 

Inoltre meditazione è importante. Trascorrere del tempo all'aperto è molto utile per la maggior parte dei miei clienti. Quando fanno una passeggiata o un'escursione, tutti si sentono un po' più leggeri e meno stressati. Consiglio vivamente di passare un po' di tempo fuori. Non deve essere in una foresta. Può essere semplicemente prendere il sole o fare una passeggiata nel campus. Lasciati rilassare un po'. Questi sono tutti molto importanti per la salute mentale e la salute cognitiva. 

Quanto tempo impiegherà qualcuno che sta praticando le cose che hai menzionato per vedere i risultati? È un processo graduale o le persone saranno effettivamente in grado di notare un netto cambiamento? 

Dipende dalla gravità dei tuoi problemi. Se hai un'ansia significativa e problemi reali con la memoria, dovresti assolutamente contattare il tuo medico. Molte condizioni di salute possono portare a sintomi di ansia e scarsa memoria. Ad esempio, l'ipotiroidismo, che è molto comune nelle donne, può davvero influenzare la tua memoria. 

Quindi, se hai notato che la tua dieta va bene, dormi abbastanza, gestisci lo stress e continui a riscontrare questi problemi, vai assolutamente dal tuo medico e fatti controllare. 

Per qualcuno che ha carenze nutrizionali o una condizione medica, ci vorrà più tempo per vedere quei risultati. Per qualcuno che non dorme abbastanza e non gestisce bene lo stress, alcuni giorni di sonno adeguato e gestione dello stress possono migliorare significativamente la vigilanza, i problemi di ansia e la memoria. Dipende da cosa sta causando i problemi in primo luogo. 

Grazie, Jill, per esserti unito a noi oggi. 

Ovviamente! 

Questa intervista è stata modificata per chiarezza. Guarda il video completo per saperne di più, clicca qui.

La Rete Università