La Rete Università

Come lavorare da casa

Tra tutte le incertezze causate dalla pandemia di coronavirus, una cosa è scolpita nella pietra. Il lavoro non sarà più lo stesso. Il lavoro a distanza è diventato una nuova norma. Aziende, organizzazioni ed enti governativi hanno cambiato radicalmente il modo in cui operano. Anche dopo che la pandemia si è calmata, molti dipendenti e stagisti continueranno a lavorare dai loro uffici domestici, cucine, camere da letto e divani. 

Alcuni esperti stimano che tanto quanto 70 per cento dell'attuale forza lavoro potrebbe lavorare da remoto entro il 2025. Sebbene tale stima sembri elevata, indica il fatto che molti studenti e laureati in arrivo entreranno nel mondo del lavoro senza mettere piede in un ufficio. Naturalmente, alcuni lavori e attività si prestano al lavoro a distanza più di altri. Secondo un recente McKinsey & Company studio, finanza, assicurazioni, gestione, servizi alle imprese e tecnologia dell'informazione vedranno probabilmente la maggiore crescita del lavoro ibrido e remoto. Naturalmente, questi sono tutti lavori che sono digitalizzati e richiedono poca o nessuna interazione fisica. 

Il lavoro a distanza ha molti vantaggi ma comporta una serie di sfide. In questo articolo, tocchiamo i vantaggi e spieghiamo come queste sfide possono essere superate.

Vantaggi del lavoro da casa

Ci sono molti vantaggi nel non dover entrare in un ufficio. 

Il primo è la flessibilità. Il lavoro remoto spesso ti garantisce la possibilità di lavorare su attività quando lo desideri. Avere il controllo sul tuo programma di lavoro può portare a un più sano equilibrio tra lavoro e vita privata. Ad esempio, se sei una persona che ha bisogno di uscire spesso per prendere un po 'd'aria fresca o avere un cane che deve essere portato a spasso, lavorare a distanza lo fa in modo che tu possa fare facilmente quelle cose.

Il secondo vantaggio è la possibilità di viaggiare. In qualità di lavoratore remoto, puoi svolgere il tuo lavoro ovunque tu abbia accesso a Internet. Ciò significa che puoi andare a trovare amici e parenti più spesso. Puoi fare un viaggio in una nuova città o anche visitare un parco nazionale. Finché sei effettivamente in grado di svolgere il tuo lavoro, non importa dove ti trovi. 

Il terzo grande vantaggio del lavoro a distanza è che non devi più spostarti. Oltre a farti risparmiare i costi, lo stress e l'ansia di aspettare in treno, stare seduti nel traffico o essere in ritardo, il lavoro a distanza ti fa risparmiare tempo per svolgere attività al di fuori del lavoro. Potresti avere una o due ore in più ogni giorno per esercitarti, leggere un libro, trascorrere del tempo con la tua famiglia e i tuoi amici o recuperare il tuo programma Netflix preferito. 

Lavora da casa Suggerimenti

Sebbene ci siano notevoli vantaggi nel lavoro a distanza, le sfide non possono essere ignorate. Come studente o neolaureato che inizia un lavoro o uno stage a distanza, ecco alcuni suggerimenti essenziali per aiutarti ad avere successo. 

1. Comunicare con il tuo supervisore

Comunicare in modo efficace con il tuo supervisore è la chiave del successo in qualsiasi lavoro. Se hai una domanda o un dubbio, assicurati di prendere il tuo supervisore quando è disponibile e nell'umore giusto. 

In un ambiente di ufficio tradizionale, è facile valutare quando, dove e come comunicare con il proprio supervisore. Tuttavia, in un ambiente virtuale, la comunicazione non è sempre così intuitiva. Per questo motivo, è importante adottare un approccio calcolato. 

"La prima cosa che gli studenti dovrebbero fare quando iniziano il loro ruolo è parlare delle strategie di comunicazione con il loro supervisore", ha detto Cliff Frontera del centro professionale del Brooklyn College. “Possono chiedere informazioni sulle migliori pratiche per la comunicazione quando lavorano in remoto e chiedere la preferenza per la comunicazione al loro supervisore. Preferiscono e-mail, Slack o messaggi di testo? "

2. Preparati psicologicamente

Come lavoratore remoto, non sei costretto a svegliarti presto per un pendolarismo. Se lo desideri, la maggior parte del tuo lavoro può essere svolto stando a letto. Non devi fare la doccia o indossare bei vestiti perché non sarai fisicamente vicino alle persone. Sebbene tutte queste cose possano sembrare allettanti, possono portare rapidamente a un declino della tua salute fisica e mentale. Anche come lavoratore remoto, è importante creare e mantenere una routine. 

"Sviluppare rituali e avere un modo disciplinato di gestire la giornata", afferma Harvard Business Review (HBR). "Pianifica un orario di inizio e di fine. Avere un ritmo. Fai una doccia, vestiti, anche se non è quello che indosseresti abitualmente al lavoro, quindi inizia le attività della giornata. Se sei abituato a muoverti fisicamente, assicurati di incorporarlo nella tua giornata. Se sei un estroverso e abituato a molti contatti e collaborazioni con gli altri, assicurati che ciò accada. Chiediti: come mi proteggerò dal sentirmi solo o isolato e rimarrò sano, produttivo e vibrante? Crealo per te ".

3. Utilizzare una tecnologia affidabile

In qualità di lavoratore remoto, la tua capacità di svolgere efficacemente il tuo lavoro si basa sull'accesso a una tecnologia sicura e affidabile. Spesso, il tuo datore di lavoro ti fornirà un laptop o un computer desktop da cui lavorare. Tuttavia, devi anche assicurarti che il tuo WiFi sia affidabile e sicuro. E, come suggerimento, è utile acquistarne un paio cuffie a cancellazione di rumore, in particolare se lavorerai in uno spazio affollato, come un appartamento con coinquilini o un bar. 

4. Scarica e impara a utilizzare le piattaforme di comunicazione virtuali

L'aumento del lavoro a distanza ha portato alla nascita e alla crescita di molte piattaforme di comunicazione virtuale, come Zoom, Slack, Google Hangouts e altre. Spesso le aziende possono anche utilizzare le proprie piattaforme di comunicazione virtuale interne. Quindi, prima di iniziare a lavorare, è importante chiedere al proprio supervisore informazioni sulle piattaforme specifiche utilizzate dalla propria azienda in modo da poterle scaricare e familiarizzare con esse prima di iniziare. 

5. Impara le abitudini delle riunioni virtuali

Ogni azienda ha la sua cultura unica. Ma è probabile che non sarai in grado di disattivare lo schermo e l'audio per tutte le riunioni come potresti aver fatto durante le lezioni del college virtuale. Se hai appena iniziato in un'azienda, il miglior consiglio è di sederti e osservare come si comportano i tuoi colleghi o colleghi stagisti e quanto stanno contribuendo. 

Se stai già conducendo riunioni o un team, HBR suggerisce che è importante impostare alcune regole di base, ad esempio se va bene lavorare e controllare le e-mail durante le riunioni. Inoltre, HBR suggerisce di iniziare le riunioni con 6-7 minuti di "conversazione sul watercooler" per vedere come si comportano e si sentono tutti nella chiamata. 

6. Combatti l'isolamento

In un ufficio tradizionale, sei circondato da colleghi di lavoro. Ti siedi accanto a loro durante le riunioni, li incontri negli spazi comuni e li incontri a pranzo. Ma mentre si lavora da remoto, può essere facile sentirsi isolati. Il tuo tempo sarà trascorso principalmente da solo con il tuo computer. 

"Quando si tratta di isolamento, gli studenti possono chiedere se ci sono riunioni settimanali di cui possono prendere parte in modo che possano comunicare e collaborare con il team più ampio", ha detto Frontera. “Se l'intero dipartimento è solo lo studente e il supervisore, possono e devono collaborare con il supervisore per impostare i check-in. I check-in dovrebbero concentrarsi non solo sulle aspettative di lavoro, ma anche su conversazioni come come stai mentre lavori da remoto / tieni il passo con il tuo carico di lavoro ".

7. Gestisci il tuo tempo adeguatamente 

Se lavori da casa, potresti essere tentato di provare a mettere fuori uso tutto il tuo allenamento in una volta. Ma sfortunatamente, il lavoro a distanza non equivale a meno lavoro. Ti sentirai molto più felice e mentalmente più sano se fai delle pause regolamentate durante il giorno, proprio come faresti in un ufficio. 

"Assicurati di designarti micro-pause durante il giorno - possono essere 10-30 minuti - dove puoi alzarti per una passeggiata o magari ascoltare un podcast per resettare il tuo cervello", ha detto Adam Capozzi, il direttore della carriera servizi, valutazione e successo degli studenti presso la Syracuse University.

8. Lavoro separato da casa

Se lavori in un ufficio tradizionale, il tuo lavoro è fisicamente separato dalla tua casa. Come lavoratore virtuale, tuttavia, non è così. Soprattutto se sei molto appassionato del tuo lavoro, può essere difficile separare il lavoro dal tempo libero e disconnetterti quando ne hai bisogno. 

"Consiglio di provare a creare confini tra te e il tuo spazio di lavoro", ha detto Capozzi. “Se non disponi di un ufficio dedicato, anche qualcosa di semplice come nascondere il tuo laptop al termine del lavoro può aiutarti a evitare la tentazione di riconnettersi. Oppure puoi provare a sezionare una parte di una stanza per il lavoro, così sembra uno spazio separato ". 

9. Fare delle pause sullo schermo

Ci sono un sacco di effetti negativi sulla salute relativi al tempo di visualizzazione eccessivo e non dovrebbero essere ignorati. Durante la giornata, se c'è un modo per portare a termine un'attività senza guardare uno schermo, fallo. Vuoi ridurre al minimo il tempo sullo schermo il più possibile. 

"L'utilizzo prolungato dello schermo può certamente portare al burnout", ha affermato Frontera. "Gli studenti dovrebbero lavorare dall'esterno se sono in grado di farlo e optare per riunioni con telefonate quando possibile." 

10. Rimani motivato

Rimanere motivati ​​è un elemento fondamentale per il successo in qualsiasi campo. E per rimanere professionalmente motivati, devi essere mentalmente sano. Purtroppo il mondo professionale non è come la scuola. Non avrai insegnanti, professori o consulenti che ti spingono quando inizi a rimanere indietro o ti aiutano quando hai bisogno di qualcuno con cui parlare. E come lavoratore remoto, non avrai colleghi seduti accanto a te. Quindi, devi fare uno sforzo ponderato per trovare coloro su cui puoi fare affidamento.

"Prova a trovare un compagno di responsabilità del lavoro a distanza", ha detto Capozzi. "Non sei l'unico ad affrontare tutto questo, quindi assicurati di trovare quelle persone, che siano colleghi di lavoro o amici personali, poiché è importante controllare e chattare su cose che potrebbero non essere legate al lavoro per fornirti un senso di equilibrio e normalità. "

Conclusione

Tutti gli studi, le tendenze e le previsioni suggeriscono che il lavoro a distanza è qui per restare. Soprattutto se stai appena iniziando la tua carriera, potresti non avere scelta se lavorare da remoto o in ufficio. Quindi, è importante capire cosa comporta ogni stile di lavoro e prepararsi efficacemente per entrambe le opportunità di lavoro.

La Rete Università