Categoria: inquinamento

  • Pitt Startup consente alla comunità medica di riciclare la plastica monouso

    Pitt Startup consente alla comunità medica di riciclare la plastica monouso

    Nel tentativo di salvare l'ambiente, le aziende di tutti i tipi di industrie si stanno unendo per eliminare gradualmente la plastica monouso. Ma nel settore medico non è stato così facile. Mentre Starbucks può sopravvivere senza cannucce di plastica, scienziati e medici si affidano alla plastica monouso, che è economica, usa e getta e, soprattutto, sterile […]

    Continua a leggere...

  • 7 marchi che producono scarpe ecologiche

    7 marchi che producono scarpe ecologiche

    Cosa succede alle tue scarpe dopo che le hai buttate via? Molto probabilmente finiranno nelle discariche e contamineranno la nostra aria e acqua per più di 30-40 anni a venire. Può sembrare troppo duro per buttare via un paio di scarpe. Ma la realtà non è solo un singolo paio di scarpe. Annualmente, circa […]

    Continua a leggere...

  • Calcola la tua carne, impronte di plastica con gli strumenti di questo studente

    Calcola la tua carne, impronte di plastica con gli strumenti di questo studente

    Per il bene dell'ambiente, spesso ci viene detto di fare attenzione alle nostre abitudini di consumo. Si consiglia di saltare quel cheeseburger e, invece, optare per l'insalata. E, quando andiamo a fare la spesa, ci viene detto di portare le nostre borse riutilizzabili. Mentre alcuni seguono religiosamente questo consiglio, molti altri lo scrollano di dosso. Il […]

    Continua a leggere...

  • Quanto sono sostenibili i tuoi gioielli?

    Quanto sono sostenibili i tuoi gioielli?

    "Un diamante è per sempre", è l'iconico slogan di De Beers. Ma, mentre ci avviciniamo al 2020, oltre 70 anni dopo che lo slogan è stato utilizzato per la prima volta, i consumatori stanno rispondendo: "lo è anche la nostra Terra". I consumatori più giovani chiedono all'industria della gioielleria come stanno realizzando i loro gioielli, da dove provengono i materiali, le cui vite sono state influenzate dal processo […]

    Continua a leggere...

  • I marchi rispondono alla domanda di prodotti per la cura della pelle sostenibili

    I marchi rispondono alla domanda di prodotti per la cura della pelle sostenibili

    Da Kesha che rivela il suo viso naturale pieno di lentiggini alle Kardashian che condividono video senza trucco, il 2019 è l'anno per un tipo di bellezza naturale e senza trucco. Quando le celebrità hanno abbracciato il loro sé naturale online, i social media sono presto seguiti e hashtag come #nomakeup, #nofilter sono andati in onda. Naturalmente, i consumatori hanno iniziato a investire nella cura della pelle, ma non solo nella cura della pelle. […]

    Continua a leggere...

  • Idee innovative nella moda sostenibile

    Idee innovative nella moda sostenibile

    Secondo la US Environmental Protection Agency, oltre il 65% di tutti i tipi di tessuti generati nel 2015 sono finiti nelle discariche, il che significa che non potevano essere compostati o riciclati tra gli esseri umani. Pensala in questo modo: se la tua stanza fosse la Terra, il tuo intero pavimento sarebbe ammucchiato di spazzatura che […]

    Continua a leggere...

  • Le 50 migliori università `` più verdi '' nel 2019

    Le 50 migliori università `` più verdi '' nel 2019

    La Princeton Review ha pubblicato l'elenco "Top 2019 Green Colleges" del 50, mettendo in evidenza le scuole all'avanguardia nella sostenibilità ambientale. In cima alla lista, in ordine, ci sono The College of the Atlantic, State University of New York – College of Environmental Science and Forestry, Dickinson College, University of Vermont, St. Mary's College of Maryland, […]

    Continua a leggere...

  • Il valore crescente di una laurea in sostenibilità

    Il valore crescente di una laurea in sostenibilità

    Con poco più di un decennio rimasto per prevenire i danni irreversibili causati dai cambiamenti climatici, il valore di una laurea in sostenibilità non è mai stato così alto. Consumatori, organizzazioni e aziende di tutti i tipi di settori si sono concentrati senza precedenti sul diventare più sostenibili. Molti hanno già tracciato piani sostanziali con obiettivi ambiziosi. Ma per […]

    Continua a leggere...

  • Gli sforzi individuali possono davvero aiutare a risolvere i cambiamenti climatici?

    Gli sforzi individuali possono davvero aiutare a risolvere i cambiamenti climatici?

    L'umanità ha meno di 11 anni per salvare il pianeta dai danni irreversibili causati dai cambiamenti climatici, secondo le Nazioni Unite. Quindi, ha senso che uno degli argomenti di conversazione più comuni al recente Summit delle Nazioni Unite sul clima dei giovani sia stato: "Cosa possono fare gli individui per aiutare?" Molte idee sono state lanciate in giro, tra cui […]

    Continua a leggere...

  • Greta Thunberg fa visita alle "capsule di inquinamento" alle Nazioni Unite

    Greta Thunberg fa visita alle "capsule di inquinamento" alle Nazioni Unite

    Mentre l'attivista svedese per il clima Greta Thunberg, 16 anni, era alle Nazioni Unite per il Summit sul clima giovanile, l'artista Michael Pinsky l'ha accompagnata attraverso i suoi "baccelli di inquinamento", un'installazione di cinque camere climatizzate destinate a emulare l'attuale qualità dell'aria in cinque diverse città in tutto il mondo. Pompando calore e vari profumi in 19 piedi di larghezza […]

    Continua a leggere...

  • Come i social media possono essere utilizzati per ispirare l'azione per il clima

    Come i social media possono essere utilizzati per ispirare l'azione per il clima

    Secondo le Nazioni Unite, l'umanità ha meno di 11 anni per salvare il pianeta dai danni irreversibili causati dai cambiamenti climatici. Pertanto, un'azione immediata e accelerata è fondamentale. Ma, per agire, le persone devono prima essere ispirate. Greta Thunberg, l'attivista svedese per il clima di 16 anni e rinomata leader del movimento giovanile per il clima, non ha scelto […]

    Continua a leggere...

  • Il vertice delle Nazioni Unite sul clima dei giovani mostra promesse per il nostro futuro

    Il vertice delle Nazioni Unite sul clima dei giovani mostra promesse per il nostro futuro

    Il 21 settembre, giovani attivisti per il clima, innovatori, imprenditori, influencer e pionieri di tutto il mondo si sono riuniti presso la sede delle Nazioni Unite a New York per il primo UN Youth Climate Summit. In modo imponente, questi giovani leader hanno preso la parola della camera del Consiglio di amministrazione fiduciaria e delle aree circostanti per ispirare il cambiamento, mostrare il loro [...]

    Continua a leggere...

  • Il rapporto evidenzia i college e le università più sostenibili

    Il rapporto evidenzia i college e le università più sostenibili

    L'Association for the Advancement of Sustainability in Higher Education (AASHE) ha recentemente pubblicato il suo rapporto annuale Sustainable Campus Index, che riconosce alcuni dei college e delle università più sostenibili del mondo. In cima alla lista di AASHE con valutazioni "platino" ci sono la Thompson Rivers University di Kamloops, British Columbia, Stanford University, UC Irvine, University of New Hampshire (UNH) e Colorado […]

    Continua a leggere...

  • I marchi innovano, creano, muovono verso la moda sostenibile

    I marchi innovano, creano, muovono verso la moda sostenibile

    Circa 20 anni fa, il "fast fashion" ha preso d'assalto il mondo. L'industria della moda ha trovato un modo per produrre rapidamente in serie le ultime tendenze e vendere a un prezzo più conveniente che mai. E di conseguenza, le persone potevano acquistare sempre più vestiti. Oggi abbiamo cinque volte la quantità di vestiti che i nostri nonni […]

    Continua a leggere...

  • Riproduzione del corallo sulla Grande Barriera Corallina cade 89% dopo ripetuti sbiancamenti

    Riproduzione del corallo sulla Grande Barriera Corallina cade 89% dopo ripetuti sbiancamenti

    Il grave e ripetuto sbiancamento della Grande Barriera Corallina non ha solo danneggiato i coralli, ma ha anche ridotto la capacità di recupero della barriera corallina. La nostra ricerca, pubblicata oggi su Nature, ha rilevato che vengono prodotti molti meno coralli piccoli di quelli necessari per sostituire il gran numero di coralli adulti che sono morti. La velocità con cui [...]

    Continua a leggere...

La Rete Università