Gli studenti canadesi accolgono i rifugiati con il programma di reinsediamento del WUSC

Gli studenti canadesi accolgono i rifugiati con il programma di reinsediamento del WUSC

Nell'ultimo anno, mi sono offerto volontario con una grande organizzazione impegnato a costruire un mondo più equo e sostenibile attraverso l'educazione chiamata le Servizio universitario mondiale del Canada (WUSC). Nel fare ciò, ho imparato molto sul volontariato e sul potere delle persone che lavorano insieme per rendere il mondo un posto migliore. Con l'attuale crisi dei rifugiati, ho pensato che sarebbe stato opportuno condividere informazioni sul programma studentesco per i rifugiati del WUSC e sulle esperienze che i miei colleghi volontari e io abbiamo avuto a sostegno del programma.

Il programma per studenti rifugiati

Per oltre 35 anni, il WUSC ha aiutato i giovani rifugiati a reinsediarsi in Canada a frequentare università, college e università. WUSC di Programma per studenti rifugiati è un programma di reinsediamento per studenti rifugiati che non hanno l'agenzia per frequentare o continuare l'istruzione post-secondaria nel loro paese. L'enfasi del programma sull'istruzione potrebbe non fornire una soluzione completa alla complessa crisi dei rifugiati, ma aumenta enormemente le opportunità per gli studenti rifugiati. Dare a uno studente rifugiato l'opportunità di continuare a studiare in un'università canadese può cambiare completamente il corso della sua vita.

WUSC è presente in circa 75 campus in Canada e opera nei campus attraverso comitati locali. Il programma per studenti rifugiati del WUSC è finanziato in gran parte da studenti dei comitati locali che raccolgono i fondi necessari per accogliere e sostenere uno studente rifugiato nel loro campus per un anno. In alcune scuole, i fondi provengono dall'aggiunta di una tassa studentesca nominale, che aggiunge circa il prezzo di una tazza di caffè alle tasse scolastiche di ogni studente. Il comitato locale del WUSC aiuta i rifugiati con cose come fare la spesa, trovare un lavoro, fare operazioni bancarie e qualsiasi altra necessità che possano avere. Oltre a sostenere lo studente rifugiato, i membri del comitato locale ospitano eventi nel campus per raccogliere fondi per il WUSC e le campagne di sensibilizzazione sui rifugiati. Gli studenti rifugiati possono lavorare in Canada mentre frequentano la scuola, il che aiuta anche a sostenere la loro istruzione in Canada.

La maggior parte dei campus che partecipano al programma Student Refugee accoglie uno o due studenti rifugiati all'anno. Il WUSC e le sue organizzazioni partner ottengono e classificano le domande da rifugiati riconosciuti in Kenya, Malawi, Giordania e Libano, per poi abbinare lo studente rifugiato con un'università appropriata in Canada.

Il programma Student Refugee è più importante che mai. Secondo l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) recente Trend globali 2015 rapporto, 65.3 milioni di persone sono state sfollate alla fine del 2015, quasi il doppio della popolazione del Canada. Secondo il rapporto, una media di 34,000 persone al giorno sono state costrette a fuggire dalle proprie case nel 2015 e ora stiamo assistendo ai massimi livelli di dislocamento registrati.  Tra gli sfollati ci sono 21.3 milioni di rifugiati, oltre la metà dei quali hanno meno di 18. Molte delle opportunità di istruzione superiore del giovane rifugiato sono tagliate di conseguenza, ed è qui che gli studenti volontari attraverso il WUSC possono aiutare.

WUSC e l'Università di Lethbridge

All'Università di Lethbridge, il comitato locale del WUSC ha raccolto fondi per sponsorizzare un rifugiato per quest'anno. Ora si stanno concentrando sul rendere il programma più sostenibile dal punto di vista fiscale proponendo un referendum al corpo studentesco sull'aggiunta di una tassa studentesca. La tassa studentesca sarebbe sufficiente per coprire la maggior parte dei finanziamenti per il Programma Student Refugee negli anni a venire.

Esperienza WUSC che sottolinea l'importanza dell'accesso all'istruzione e al lavoro di squadra internazionale

L'impatto del WUSC va ben oltre il finanziamento del Programma Student Refugee. Sta sensibilizzando gli studenti volontari sul fatto che tutti dovrebbero avere accesso all'istruzione. Wynona Nethercott, Tesoriera del WUSC Lethbridge, era solita dare per scontato l'accesso all'istruzione, ma il suo coinvolgimento con il WUSC l'ha aiutata a raggiungere un senso di appagamento "nel condividere qualcosa che consideriamo un diritto e un privilegio per coloro il cui accesso ha stato negato a causa di indifferenze e violenze ". Il volontariato con WUSC ha anche motivato gli studenti ad aiutare ad espandere l'accesso all'istruzione. Nicole Lalonde, coordinatrice degli eventi per WUSC Lethbridge, ha dichiarato: “In qualità di dirigente scolastico che ha già lavorato con studenti immigrati e rifugiati, contribuire ad aumentare l'accesso all'istruzione per tutti è una questione che mi sta a cuore. Il WUSC mi ha consentito di iniziare già a lavorare verso questo obiettivo, mentre sono ancora nel pieno della mia laurea ".

Il coinvolgimento degli studenti con WUSC ha anche dimostrato quanto sia fondamentale per la comunità internazionale lavorare insieme verso un obiettivo comune. Come ha osservato Elise Pudnyk, co-presidente del WUSC Lethbridge: “Far parte del WUSC ha avuto un impatto incredibile sulla mia esperienza universitaria perché mi ha permesso di imparare molto sulla nostra comunità nel campus. Grazie al WUSC, sono stato in grado di lavorare con persone che la pensano allo stesso modo su un progetto che porterà benefici alla nostra università in molti modi. Lo Student Refugee Program del WUSC mi ha aperto gli occhi non solo sulla comunità nazionale delle persone della nostra età che lavorano per apportare cambiamenti positivi intorno a loro, ma anche sulla comunità internazionale che si è riunita per rendere possibile lo Student Refugee Program. Penso che sia stato molto incoraggiante lavorare con i miei colleghi su una causa che ci appassiona tutti ".

Unisciti a WUSC ed espandi il tuo mondo

Il significato del motto del WUSC, "l'istruzione cambia il mondo", si estende oltre l'educazione che lo studente riceve in classe presso un'università in Canada. Attraverso il terreno comune dell'istruzione post-secondaria, il programma studentesco per rifugiati del WUSC ccrea un ambiente in cui gli studenti possono apprendere in prima persona sull'immigrazione, le politiche internazionali e le differenze culturali, il tutto acquisendo un'esperienza significativa nella gestione dei fondi e nell'organizzazione di eventi. Le competenze, le connessioni e le opportunità del Programma Student Refugee del WUSC possono cambiare il mondo per ogni studente coinvolto.

La Rete Università