Aiutare gli adolescenti a superare l'ansia acuta

Aiutare gli adolescenti a superare l'ansia acuta

Gli anni dell'adolescenza sono un momento di trasformazione nella vita di ogni persona. Nonostante le tipiche lotte affrontate dagli adolescenti, questi anni sono pensati per essere un periodo pieno di esplorazione e crescita. Tradizionalmente, è un momento in cui iniziano a formare le passioni e le idee che li plasmeranno durante la loro vita personale e professionale. 

Nel 2020, tuttavia, la salute mentale si sta facendo strada. Secondo un nuovo sondaggio finanziato dalla Allstate Foundation, la maggior parte degli adolescenti - il 62% - ha affermato che la loro ansia ora "impedisce loro di essere la persona che vogliono essere". 

Gli adolescenti stanno prestando attenzione al mondo che li circonda. Hanno sperimentato, in prima persona o al telegiornale, le lotte che gli Stati Uniti stanno affrontando, in particolare, in termini di pandemia di COVID-19 e delle attuali relazioni razziali. Di conseguenza, molti sono sopraffatti da sentimenti di paura e incertezza. 

Complessivamente, il 73% dei 1,000 adolescenti intervistati ha dichiarato di sentirsi più preoccupati per il futuro di quanto non lo fossero sei mesi fa. E se la loro scuola sarà amministrata di persona o online, gli adolescenti sono "incerti, nervosi e stressati" per il ritorno. 

“Gli adolescenti stanno prestando attenzione. Stanno parlando chiaramente delle loro esigenze e noi dobbiamo rispondere alla loro chiamata ", ha detto Stacy Sharpe, vicepresidente senior di Allstate, in un comunicato stampa

Dare priorità all'apprendimento sociale ed emotivo

Quindi, in questi tempi difficili e incerti, la Fondazione Allstate evidenzia l'importanza dell'apprendimento sociale ed emotivo. 

"Più di due decenni di ricerca dimostrano che SEL, o apprendimento sociale ed emotivo, aiuta i giovani a sviluppare importanti capacità di vita come l'empatia, la gestione dello stress e la resilienza in modo che possano prosperare in un mondo in continua evoluzione", secondo il breve riassumendo il sondaggio.

Lavorando con i suoi partner non profit e aziendali, la fondazione ha compilato un elenco di risorse gratuite per aiutare gli adolescenti a sviluppare le capacità di vita per "gestire tutto ciò che viene gettato sulla loro strada".

Una risorsa gratuita disponibile è il App della famiglia Inner Explorer, un'app gratuita per la consapevolezza e la mediazione che può insegnare agli adolescenti e ai loro familiari a frenare le loro ansie, stress e paure vivendo nel momento. 

E per adolescenti e genitori che sono ansiosi e confusi riguardo allo stato delle relazioni razziali nel paese, la fondazione suggerisce di controllare le risorse fornite dal suo partner The Collaborative for Academic, Social and Emotional Learning (CASEL), che ha recentemente ospitato un webinar “Possedere il tuo potere per crescere i bambini che sfidano il razzismo"E fornito a scheda di sintesi con suggerimenti che possono aiutare le persone ad aumentare la loro comprensione della razza e del razzismo negli Stati Uniti.

Per aiutare gli adolescenti a esplorare e riflettere sulle proprie emozioni, la fondazione punta a guida delle risorse al journaling durante la pandemia di coronavirus, che è qualcosa che meno della metà degli adolescenti intervistati ha affermato di fare attualmente. Sebbene la guida sia stata creata dal partner della fondazione Facing History and Ourselves come strumento per gli educatori, secondo la fondazione può anche servire una risorsa per i genitori per incoraggiare l'inserimento nel diario a casa. 

Indipendentemente, la fondazione ha anche creato un guida aiutare i genitori a infondere capacità come la capacità di recupero e l'empatia nei loro figli adolescenti. 

"In qualità di sostenitori di lunga data dell'empowerment dei giovani, sappiamo che abilità come l'empatia, la gestione dello stress e la resilienza sono fondamentali per il successo dei giovani nella vita", ha detto Sharpe nel comunicato. "Ecco perché collaboriamo con importanti organizzazioni non profit per offrire alle famiglie l'accesso a importanti risorse di apprendimento sociale ed emotivo per preparare i nostri giovani - e gli adulti che li sostengono - per il futuro".

La Rete Università