La Rete Università

7 fan di Seattle Bands College Music dovrebbero tenere d'occhio

La leggendaria scena musicale di Seattle è meglio conosciuta per la sua scena rock alternativo degli anni '90, quella che ha prodotto Nirvana, Soundgarden, Mudhoney e Alice In Chains, tra gli altri. Ma l'eredità musicale di Seattle va ben oltre il semplice grunge. La città è anche notoriamente il luogo di nascita del mago della chitarra originale e pioniere dell'heavy rock Jimi Hendrix, e ha una fiorente scena indie rock che è persistita nel 20 ° secolo, con gruppi come Fleet Foxes e Band of Horses che aprono la strada.

Ecco le band 7 di Seattle che gli appassionati di musica del college dovrebbero tenere d'occhio:

1. Stas THEE Boss

Un nativo del Southend di Seattle, Stas THEE Boss è una voce unica in quella che è una scena rap tranquillamente fiorente a Seattle. Stas è un membro di Black Constellation, un collettivo creativo multidisciplinare liberamente basato nel Pacifico nord-occidentale che comprende musicisti e artisti visivi. La musica di Stas è incentrata sul suo ritmo fluido, rilassato e ritmi incalzanti basati sul jazz. Con un pizzico di psichedelia trionfante, Stas riporta alla mente i suoi compagni Black Constellation membri e nativi di Seattle Shabazz Palaces.

2. poliritmia

La band strumentale di 8 poliritmia sono descritti con la massima accuratezza come un gruppo funk, ma questo non rende giustizia al loro suono open-ended. Disegnando l'influenza di qualsiasi cosa, dallo psych-rock all'afrobeat, possono suonare come Meters e Fela Kuti all'interno di un'unica canzone, strettamente manovrando tra ritmi e generi da tutto il mondo. In definitiva, la loro musica è basata sul groove e sull'interazione casuale, ma coinvolgente, tra i loro strumenti.

3. Rivelazione industriale

Rivelazione industriale sono un ensemble jazz selvaggiamente non convenzionale e lungimirante cresciuto nella scena jazz di Seattle. I quattro pezzi - che presentano un semplice arrangiamento di batteria, basso, tromba e tasti - suonano un marchio di fusione jazz che lega insieme aspetti di jazz, hip-hop, elettronica e, occasionalmente, il suono grunge di Seattle (vedi "No Way Fuori ma dentro "). La loro musica è progressiva e lungimirante, ma radicata nelle tradizioni, nella storia e nell'etica sperimentale del jazz. La loro musica dovrebbe attirare i fan di Kamasi Washington e Christian Scott.

4. Bell Witch

Composto solo da un batterista e un bassista, Bell Witch hanno un arrangiamento insolito per una band metal, ma possiedono un suono enorme e potente come qualsiasi altro. Formati in 2010 dal bassista Dylan Desmond e Adrian Guerra, i Bell Witch hanno scolpito una nicchia unica nell'universo metal con il loro suono lento e suggestivo. Dopo la morte di Guerra, Jesse Schreibman si è riempito in modo ammirevole alla batteria, e continuano a creare musica di genere musicale, più recentemente su "Mirror Reaper" di 2017.

5. Porter Ray

Un altro membro del collettivo Black Constellation, Sub Pop Signee Porter RayLa musica è basata sulle sue rapture liriche e intellettuali, che affrontano le sfide della vita di 21st secolo e della sua esperienza personale di violenza. Ciò è particolarmente vero per il suo disco più recente, "Eye of the Beholder" di 2018, che abbina le sue rime introspettive a battute non convenzionali e spesso atmosferiche.

6. Kung Foo Grip

Kung Foo Grip sono un'eccentrica coppia di rap con un carisma unico che ricorda stranamente le leggende di Atlanta OutKast. Il gruppo è molto rispettato nella scena rap locale, ma merita più credito su scala nazionale. Con un suono che fonde influenze old-school e lirismo con suoni di trappola e una tonnellata di personalità, hanno una voce unica in un genere ben saturo.

7. Così snocciolato

Una band che prende il nome un video di YouTube (in particolare questo video di YouTube) non potrebbe mai essere un male. Questo gruppo suona e sembra follia. Il loro marchio di punk-metal - o come vorreste chiamarlo - è rumoroso e aromatizzato con un po 'di umorismo. Traggono una forte influenza dall'alt-rock degli anni '90, e in particolare da gruppi come Rage Against the Machine e Nine Inch Nails. Alla fine, stanno riprendendo il mantello del grunge di Seattle e sono una gradita aggiunta.

La Rete Università