La Rete Università

Comportamento meccanico dei materiali, parte 2: trasformazioni di stress, travi, colonne e solidi cellulari

Descrizione

Intorno a noi, gli ingegneri stanno creando materiali le cui proprietà sono esattamente su misura per il loro scopo. Questo corso è il secondo di tre di una serie di corsi di meccanica presso il Dipartimento di Scienza e ingegneria dei materiali del MIT. Nel loro insieme, questi corsi forniscono contenuti simili all'argomento MIT 3.032: comportamento meccanico dei materiali. La serie 3.032x offre un'introduzione al comportamento meccanico dei materiali, sia dal punto di vista continuo che atomistico. A livello di continuum, apprendiamo come forze e spostamenti si traducono in distribuzioni di stress e deformazione all'interno del materiale. A livello atomistico apprendiamo i meccanismi che controllano le proprietà meccaniche dei materiali. Esempi sono tratti da metalli, ceramiche, vetri, polimeri, biomateriali, compositi e materiali cellulari. La parte 1 tratta il comportamento sforzo-deformazione, argomenti sull'elasticità lineare e le basi atomiche per l'elasticità lineare e materiali compositi. La parte 2 tratta le trasformazioni di sollecitazione, la curvatura del fascio, l'instabilità della colonna e i materiali cellulari. La parte 3 copre la viscoelasticità (comportamento intermedio a quello di un solido elastico e quello di un fluido viscoso), plasticità (deformazione permanente), scorrimento in materiali cristallini (comportamento dipendente dal tempo), frattura fragile (propagazione rapida della crepa) e affaticamento (fallimento dovuto a caricamento ripetuto di un materiale).

Prezzo: $ 49 - GRATUITO per l'audit!

Comportamento meccanico dei materiali, parte 2: trasformazioni di stress, travi, colonne e solidi cellulari attraverso edX, una piattaforma per l'educazione fondata da Harvard e dal MIT.

Comportamento meccanico dei materiali, parte 2: trasformazioni di stress, travi, colonne e solidi cellulari - MITx